Exallievi ed Exallieve di Don Bosco - Puglia

Primi passi di una nuova storia

di Giovanni Capurso

/, Salesiani/Primi passi di una nuova storia

Primi passi di una nuova storia

Talvolta, nella storia di una comunità, come in quella di ognuno di noi, ci sono giorni che profumano di novità. Il vento dello Spirito si muove verso altri luoghi, sparge semi, genera altre speranze, e genera nuove certezze di fede.

È quello che è accaduto il 30 settembre 2018 con la messa officiata da mons. Domenico Cornacchia per l’insediamento del reverendissimo don Raffaele Gramegna e il suo collaboratore don Dario Vacca nella chiesa di San Giuseppe a Molfetta, dopo oltre settantanni di presenza salesiana. Presenti erano i giovani di un tempo, quelli che hanno calpestato per decenni il suolo di terra del campo di calcio, che si scambiavano sorrisi, pregavano e che dopo qualche parolaccia venivano redarguiti dall’occhiata accigliata del Padre di turno; e c’erano i giovani di oggi che hanno animato la SS. Messa come una festa nella tipica tradizione salesiana.

Così alla tristezza dovuta alla fine di epoca meravigliosa portatrice di grandi frutti per la Diocesi intera, è seguito un sentimento di grande speranza e attesa per il futuro di “una comunità dal cuore giovane”, come scritto nella Lettera di Decreto, testimoniata dalla chiesa gremita di fedeli.

Ha ribadito durante l’omelia Mons. Cornacchia che l’uscita di scena dei salesiani “non è stato un capriccio dei superiori”, ma un passaggio dello Spirito di Dio che solo sa come agire nell’interesse del suo popolo. Infatti, riprendendo un’espressione di un Superiore della Famiglia Salesiana, ha evidenziato come “una volta che il seme piantato nel terreno ha portato i suoi frutti, è necessario che vada altrove affinché la parola del Vangelo si radichi e si diffonda sempre più”.

È stata un’ulteriore occasione per ringraziare questa lunga catena di presenza salesiana il cui ultimo testimone è stato Padre Giovanni Monaco sdb. Mentre a don Gramegna e il giovane diacono Dario Vacca, a breve presbitero, che muovo i primi passi su questo inedito cammino va l’augurio del Vescovo a nome di tutti di “ampliare la tenda del nostro cuore, affinché nessun fedele rimanga escluso”.

I salesiani vanno via, ma la loro eredità morale, pedagogica e spirituale, siamo certi, non morirà, continuerà a lasciare il segno anche nelle future generazioni.

By |2018-10-04T16:48:00+00:00ottobre 4th, 2018|Categories: Exallievi, Salesiani|Tags: , |Commenti disabilitati su Primi passi di una nuova storia

Exallievi ed Exallieve di Don Bosco
FEDERAZIONE ISPETTORIALE PUGLIESE

Contatti >   –   Credits >

Breaking News