Carissimi Exallievi/e di Don Bosco e amici,

è passato più di un mese dal giorno delle elezioni della Presidenza Ispettoriale Pugliese, del 14 dicembre 2019. È stato un mese intenso e molto ricco di impegni e appuntamenti.

Le festività Natalizie e di Inizio Anno 2020 hanno rappresentato per me e per tutta la nuova presidenza momenti importanti per stare in famiglia e per riflettere e pensare alle attività da fare in questo anno.

A gennaio sono state messe le prime idee su carta durante la prima presidenza ispettoriale tenutasi a Molfetta.

È stata una giornata ricca di confronti, proposte, e ci ha portato a fissare i primi obiettivi per questo nuovo anno sociale.

Alcune idee sono:

  • animare le nostre Unioni locali con attività culturali;
  • organizzare momenti di comunione e condivisione con altri gruppi della Famiglia Salesiana;
  • avvicinare sempre più persone;
  • realizzare progetti per i giovani.

Con l’inizio del nuovo anno ripartono anche i tesseramenti per la nostra associazione per l’anno sociale 2020. A tal proposito voglio davvero complimentarmi con le Unioni di Bari e di Lecce perché durante la Messa dedicata agli Exallievi/e di fine mese hanno celebrato la promessa e aperto i tesseramenti a tutti gli associati.

Siamo ormai giunti a fine mese e come ogni buon Exallievo sappiamo benissimo che il 31 gennaio è la festa di San Giovanni Bosco. Tante sono le attività che gli oratori e le Unioni stanno organizzando per ricordare al meglio questo grande Giorno.

Anche per me quest’anno il 31 Gennaio rappresenterà un giorno importante poiché quest’anno lo vivrò come Presidente Ispettoriale della Federazione Pugliese Exallievi/e di Don Bosco.
Un invito che faccio a tutti voi Exallievi/e è di poter vivere a pieno questo giorno e dedicare del tempo alla preghiera e alla riflessione.

Nel concludere questa breve lettera, vi anticipo che è stato fissato il giorno del nostro Convegno regionale per il 21 marzo 2020 a Santeramo in Colle con il tema” Come vivere la Santità oggi”. Sarà un evento importante perchè avremo le testimonianze sul Beato Marvelli e su Stefano Speranza, ma soprattutto sarà presente come relatore il nostro delegato Nazionale Don Antonio D’angelo.

Nell’attesa di conoscervi presto tutti, vi auguro una piena condivisione di gioia Salesiana in occasione della festa di Don Bosco.

Giuseppe Germinario

Presidente Ispettoriale