Una chiesa gremita di fedeli commossi e raccolti per la celebrazione della Santa Messa del 50° Anniversario di Ordinazione Presbiterale di don Tommaso De Mitri, sdb, presso la parrocchia della B.V. Immacolata dell’Opera Salesiana di Andria (BT), presenziata da don Raffaele Ieva, sdb, vicario dell’Ispettore don Angelo Santorsola, sdb, unitamente a diversi sacerdoti della comunità salesiana, gruppi associativi, amici, parenti e comuni fedeli.

All’inizio dell’omelia, don Lello riporta i saluti dell’Ispettore, impegnato presso al comunità di Caserta. “Quante vite di giovani, sposi, anziani hai visto crescere nella fede!” dice don Letto attraverso la lettera dell’Ispettore. “Tutti ti dicono grazie per il dono della tua persona, buon pastore per tutti”. E qui la sponda viene spontanea a quel “studia di farti amare” che Don Bosco augurava a tutti gli educatori e che Don Tommaso ha incarnato pienamente nella sua vita presbiterale.

Continua don Lello, attraverso parole toccanti, con l’augurio di rimanere ambasciatore di Cristo, quindi rimanere “quello che è”, “il volto umano dell’amore di Dio, la parola fedele di Dio, il cuore pulsante di Dio”.