VENERDÌ 1 MARZO
Sir 6,5-17 – Sal 118 (119) – Mc 10,1-12
L’uomo non divida quello che Dio ha congiunto.
Guidami, Signore, sul sentiero dei tuoi comandi.

SABATO 2 MARZO
Sir 17,1-13 (NV) [gr. 17,1-15] – Sal 102 (103) – Mc 10,13-16.
Chi non accoglie il regno di Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso.
L’amore del Signore è per sempre.

DOMENICA 3 MARZO
8ª DEL TEMPO ORDINARIO
Sir 27,5-8 (NV) [gr 27,4-7] – Sal 91 (92) – 1 Cor 15,54-58 – Lc 6,39-45
La bocca esprime ciò che dal cuore sovrabbonda
È bello rendere grazie al Signore.

LUNEDÌ 4 MARZO
S. Casimiro
(memoria facoltativa)
Sir 17,20-28 (NV) [gr. 17,24-29] – Sal 31 (32) – Mc 10,17-27
Vendi quello che hai e vieni! Seguimi!
Rallegratevi nel Signore ed esultate, o giusti!

MARTEDÌ 5 MARZO
Sir 35,1-15 – Sal 49 (50) – Mc 10,28-31
Riceverete in questo tempo cento volte tanto insieme a persecuzioni, e la vita eterna nel tempo che verrà.
A chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio.

MERCOLEDÌ 6 MARZO
LE CENERI
Gl 2,12-18 – Sal 50 (51) – 2 Cor 5,20–6,2 – Mt 6,1-6.16-18
Il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
Perdonaci, Signore: abbiamo peccato.
Digiuno e astinenza

GIOVEDÌ 7 MARZO
Ss. Perpetua e Felicita
(memoria facoltativa)
Dt 30,15-20 – Sal 1 – Lc 9,22-25
Chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà.
Beato l’uomo che confida nel Signore.

VENERDÌ 8 MARZO
S. Giovanni di Dio
(memoria facoltativa)
Is 58,1-9a; Sal 50 (51); Mt 9,14-15
Quando lo sposo sarà loro tolto, allora digiuneranno.
Tu non disprezzi, o Dio, un cuore contrito e affranto.
Tu gradisci, Signore, il cuore penitente.
Astinenza

SABATO 9 MARZO
S. Francesca Romana
(memoria facoltativa)
Is 58,9b-14; Sal 85 (86); Lc 5,27-32
Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano.
Mostrami, Signore, la tua via.

DOMENICA 10 MARZO
1ª DI QUARESIMA
Dt 26,4-10 – Sal 90 (91) – Rm 10,8-13 – Lc 4,1-13
Gesù fu guidato dallo Spirito nel deserto e tentato dal diavolo.
Resta con noi, Signore, nell’ora della prova.

LUNEDÌ 11 MARZO
Lv 19,1-2.11-18 – Sal 18 (19) – Mt 25,31-46
Tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me.
Le tue parole, Signore, sono spirito e vita.

MARTEDÌ 12 MARZO
Is 55,10-11 – Sal 33 (34) – Mt 6,7-15
Voi dunque pregate così.
Il Signore libera i giusti da tutte le loro angosce.
Chi spera nel Signore non resta confuso.

MERCOLEDÌ 13 MARZO
Gio 3,1-10 Sal 50 (51) – Lc 11,29-32
A questa generazione non sarà dato che il segno di Giona.
Tu non disprezzi, o Dio, un cuore contrito e affranto.
Tu gradisci, Signore, il cuore penitente.

GIOVEDÌ 14 MARZO
Est 4,17n.p-r.aa-bb.gg-hh (NV) [gr. 4,17kα.kε.l.s] – Sal 137 (138) – Mt 7,7-12
Chiunque chiede, riceve.
Nel giorno in cui ti ho invocato mi hai risposto.

VENERDÌ 15 MARZO
Ez 18,21-28 – Sal 129 (130) – Mt 5,20-26
Va’ prima a riconciliarti con il tuo fratello.
Se consideri le colpe, Signore, chi ti può resistere?.
Perdonaci, Signore, e noi vivremo.
Astinenza

SABATO 16 MARZO
Dt 26,16-19 – Sal 118 (119) – Mt 5,43-48
Siate perfetti come il Padre vostro celeste.
Beato chi cammina nella legge del Signore.

DOMENICA 17 MARZO
2ª DI QUARESIMA
Gn 15,5-12.17-18 – Sal 26 (27) – Fil 3,17–4,1 – Lc 9,28b-36
Mentre Gesù pregava, il suo volto cambiò d’aspetto.
Il Signore è mia luce e mia salvezza.

LUNEDÌ 18 MARZO
S. Cirillo di Gerusalemme
(memoria facoltativa)
Dn 9,4b-10 – Sal 78 (79) – Lc 6,36-38
Perdonate e sarete perdonati.
Signore, non trattarci secondo i nostri peccati.
Perdonaci, Signore, nella tua misericordia.

MARTEDÌ 19 MARZO
S. GIUSEPPE, SPOSO DELLA B. V. M.
(solennità)
2 Sam 7,4-5a.12-14a.16 – Sal 88 (89) – Rm 4,13.16-18.22 – Mt 1,16.18-21.24a oppure Lc 2,41-51a
Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore.
Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo.
In eterno durerà la sua discendenza.

MERCOLEDÌ 20 MARZO
Ger 18,18-20 – Sal 30 (31) – Mt 20,17-28
Lo condanneranno a morte.
Salvami, Signore, per la tua misericordia.

GIOVEDÌ 21 MARZO
Ger 17,5-10 – Sal 1 – Lc 16,19-31
Nella vita, tu hai ricevuto i tuoi beni, e Lazzaro i suoi mali; ma ora lui è consolato, tu invece sei in mezzo ai tormenti.
Beato l’uomo che confida nel Signore.

VENERDÌ 22 MARZO
Gn 37,3-4.12-13a.17b-28 – Sal 104 (105) –
Mt 21,33-43.45-46
Costui è l’erede. Su, uccidiamolo!
Ricordiamo, Signore, le tue meraviglie.
Astinenza

SABATO 23 MARZO
S. Turibio de Mogrovejo
(memoria facoltativa)
Mic 7,14-15.18-20 – Sal 102 (103) – Lc 15,1-3.11-32
Questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita.
Misericordioso e pietoso è il Signore.
Il Signore è buono e grande nell’amore.

DOMENICA 24 MARZO
3ª DI QUARESIMA
Es 3,1-8a.13-15 – Sal 102 (103) – 1 Cor 10,1-6.10-12; Lc 13,1-9
Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo.
Il Signore ha pietà del suo popolo.
Giornata nazionale di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri

LUNEDÌ 25 MARZO
ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE
(solennità)
Is 7,10-14 – 8,10c – Sal 39 (40) – Eb 10,4-10 – Lc 1,26-38
Ecco concepirai un figlio e lo darai alla luce.
Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà.

MARTEDÌ 26 MARZO
Dn 3,25.34-43 – Sal 24 (25) – Mt 18,21-35
Se non perdonerete di cuore, ciascuno al proprio fratello, il Padre non vi perdonerà.
Ricòrdati, Signore, della tua misericordia.

MERCOLEDÌ 27 MARZO
Dt 4,1.5-9 – Sal 147 – Mt 5,17-19
Chi insegnerà e osserverà i precetti, sarà considerato grande nel regno dei cieli.
Celebra il Signore, Gerusalemme.

GIOVEDÌ 28 MARZO
Ger 7,23-28 – Sal 94 (95) – Lc 11,14-23
Chi non è con me è contro di me.
Ascoltate oggi la voce del Signore: non indurite il vostro cuore.

VENERDÌ 29 MARZO
Os 14,2-10 – Sal 80 (81) – Mt 12,28b-34
Il Signore nostro Dio è l’unico Signore: lo amerai.
Io sono il Signore, tuo Dio: ascolta la mia voce.
Signore, tu hai parole di vita eterna.
Astinenza

SABATO 30 MARZO
Os 6,1-6 – Sal 50 (51) – Lc 18,9-14
Il pubblicano tornò a casa giustificato, a differenza del fariseo.
Voglio l’amore e non il sacrificio.
Tu gradisci, o Dio, gli umili di cuore.

DOMENICA 31 MARZO
4ª DI QUARESIMA
Gs 5,9a.10-12 – Sal 33 (34) – 2 Cor 5,17-21 – Lc 15,1-3.11-32.
Questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita.
Gustate e vedete com’è buono il Signore.