Descrizione Progetto

Proponiamo la Via Crucis da celebrare in casa nel periodo di Quaresima, per chi non ha la possibilità di recarsi in Chiesa. Ringraziamo Don Giorgio Micaletto per la gentile collaborazione.

LA VIA CRUCIS
Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

PRIMA STAZIONE
Gesù è condannato a morte
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Pilato lo diede nelle loro mani perché fosse crocifisso; presero dunque Gesù e lo condussero via” (Gv 19,16).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

SECONDA STAZIONE
Gesù è caricato della croce
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Ed egli, portando su di sé la croce, uscì verso il luogo detto Cranio, in ebraico Golgota” (Gv 19,17).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

TERZA STAZIONE
Gesù cade per la prima volta
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Guardai attorno e nessuno che mi aiutasse; attesi ansioso e nessuno che mi sostenesse” (Is 63,5).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

QUARTA STAZIONE
Gesù incontra sua Madre
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Gesù vide la Madre lì presente” (Gv 19,26).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

QUINTA STAZIONE
Gesù è aiutato dal Cireneo
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Or mentre lo conducevano al patibolo, presero un certo Simone di Cirene e gli posero addosso la Croce” (Lc 23,26).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

SESTA STAZIONE
La Veronica asciuga il Volto di Cristo
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno dei più piccoli, l’avete fatta a me” (Mt 25,40).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

SETTIMA STAZIONE
Gesù cade per la seconda volta
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Consegnò la sua vita alla morte, e fu annoverato tra i malfattori” (Is 52,12).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

OTTAVA STAZIONE
Gesù parla alle donne piangenti
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Figlie di Gerusalemme, non piangete per me, ma piangete per voi stesse e per i vostri figli” (Lc 23,28).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

NONA STAZIONE
Gesù cade per la terza volta
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Quasi esanime a terra mi ha ridotto; già mi vanno accerchiando i cani in frotta” (Sal 22,17).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

DECIMA STAZIONE
Gesù viene spogliato delle vesti
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Divisero le sue vesti, tirarono a sorte la sua veste per sapere a chi di loro dovesse toccare” (Mt 15,24).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

UNDICESIMA STAZIONE
Gesù viene crocifisso
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Fu crocifisso insieme ai malfattori, uno alla sua destra e uno alla sua sinistra” (Lc 23,33).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

DODICESIMA STAZIONE
Gesù muore sulla Croce
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Quando Gesù ebbe preso l’aceto esclamò: Tutto è compiuto! Poi, chinato il capo, rese lo spirito” (Gv 19,30).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

TREDICESIMA STAZIONE
Gesù viene deposto dalla Croce
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“E Giuseppe d’Arimatea prese il corpo di Gesù e lo avvolse in un candido lenzuolo” (Mt 27,59).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

QUATTORDICESIMA STAZIONE
Gesù viene deposto nel sepolcro
Ti adoriamo, Cristo, e ti benediciamo: perché con la Tua Santa Croce hai redento il mondo.
“Giuseppe lo mise in un sepolcro scavato nella pietra, dove nessuno ancora era stato messo” (Lc 23,53).
Padre nostro…

Santa Madre, deh! Voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore.

Preghiamo: Sopra il popolo che ha commemorato la morte di Cristo tuo Figlio, nella speranza di risorgere con lui, scenda, Signore, l’abbondanza dei tuoi doni: venga il perdono e la consolazione, si accresca la fede e l’intima certezza della redenzione eterna. Per Cristo nostro Signore.

Amen.

Preghiamo per le intenzioni del Papa: Pater, Ave, Gloria.